Punti patente: strage al Nord, meglio il Sud

I lombardi al volante sono più spericlati dei campani.
E’ quanto emerge dai dati della polizia stradale pubblicati sul numero di “Vanity Fair”.
I dati si riferiscono alle cosiddette “arterie regionali”: la Lombardia è la regione con il maggior numero di punti decurtati:240240, contro i 21030 della Basilicata.
Seguono l’Emilia Romagna (134323 punti), il Veneto e la Toscana con 128564 e 126815 punti. Poi il Lazio con 100568 e la Campania con 67139 punti sottratti.
Quasi sempre i punti sono stati tolti per il mancato uso della cintura di sicurezza e il superamento dei limiti di velocità.

Metro – 24/06/2004

———————

Dati interessanti, ma non viene loro il dubbio che il numero di punti decurtati possa essere diverso in base al numero di controlli effettuati, invece che dall’effettiva indisciplina degli automibilisti??
In Italia manca il sale. In zucca.






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *