Il crimine non ha età

VIENNA

Succede anche questo: imbattersi in un’arzilla taccheggiatrice di “appena” 98 anni. La notizia arriva dall’Austria, dove la donna è stata colta in flagrante a rubare da una commessa di un centro commerciale di Dorbirn, nella regione del Vorarlberg, al confine con la Svizzera. A quanto pare, l’attempata signora all’arrivo della polizia avrebbe persino cercato di darsi alla fuga.

La commessa del negozio austriaco si era accorta che una donna anziana si era nascosta nei vestiti formaggio e altri generi alimentari e aveva di conseguenza avvertito la gendarmeria, dopo che la nonna – completamente abile dal punto di vista fisico e mentale – si era rifiutata di pagare le merci sottratte per un valore totale di 12 euro.

«Non avevamo mai visto una taccheggiatrice di quell’età », è stato il commento dell’agente Bruno Metzler, spiegando che la signora in un primo momento si era rifiutata di parlare con i gendarmi e voleva lasciare il negozio a passo veloce. Tenendo conto dell’età della signora, la gendarmeria ha soprasseduto sulle solite procedure per la raccolta dei dati personali e si è limitata a inviare un rapporto al tribunale locale.





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *