Salento

Sono stato in vacanza per vari giorni al mare (nuotando anche nel mare) nel Salento con varie persone della mia età. In questa zona meridionale della provincia di Lecce ci sono le Maldive del Salento, così chiamate per le loro spiagge sabbiose, come a Pescoluse, e Leuca (la stessa cosa che dire Santa Maria di Leuca), dove al contrario le spiagge sono tutte a scogli. Bisogna scendere lungo gli scogli in certi punti tenendosi aggrappati con le mani e i piedi come a fare roccia, e a un certo punto ci si tuffa direttamente in un’acqua dove non si tocca, resa più fredda dall’ombra degli scogli, ed è assolutamente magnifico! Ecco perché tutti i Pugliesi che se lo possono permettere comprano casa proprio a Leuca e in nessun altro luogo, l’estrema punta del tacco dello stivale dove lo Ionio cambia nome in Adriatico, e generalmente comprano anche le barche a motore così da poter andare a fare il bagno anche nei posti non raggiungibili dagli strapiombi degli scogli ripidissimi, ed ogni giorno si incontrano verso mezzogiorno per andarci assieme per ritornare a casa per le quattro per l’ora di pranzo, come anch’io ho fatto con mio gran divertimento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *