Tirocinio

Sono riuscito a rivedere dopo tanto tempo, per una assoluta coincidenza, i nostri due ex-inquilini dell’estate! Quando loro venivano da noi, il loro piccolo nipote era quasi paralitico per una sua malformazione alla nascita. Ma le preghiere si alternavano ai massaggi, per fargli acquistare la sensibilità nervosa, dai familiari, gli amici, i parenti, i volontari. Oggi i due nonni mi hanno detto che adesso il bambino sta bene, insomma, così così, ma è un bambino calmo e tranquillo, un po’ meglio, e adesso ha pure una sorellina di quattro anni perfettamente sana.

Probabilmente il bambino ha imparato a fare alcuni movimenti da solo, e in ogni caso non sembra essere quel genere di handicappati che si lamentano e che rompono oggetti tutto il giorno. Era un caso che mi stava molto a cuore, perché per anni non avevo saputo più niente di lui, ma ora è guarito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *