stranezze

Il Conservatorio di Milano “Giuseppe Verdi”

Giuseppe Verdi nasce il 10 ottobre 1813 a Roncole di Busseto, in provincia di Parma, da un oste e da una filatrice. I suoi studi musicali sono di basso livello e un po’ sconclusionati, fino a quando Antonio Barezzi, commerciante e musicofilo di Busseto affezionato alla famiglia Verdi, lo accoglie in casa sua pagandogli studi più regolari ed accademici.

Nel 1832, Verdi si trasferisce a Milano e si presenta al Conservatorio, ma incredibilmente non viene ammesso per scorretta posizione della mano nel suonare e per raggiunti limiti di età.

Per ironia della sorte, oggi il Conservatorio di Milano porta il suo nome..