riflessioni

Uni

Autorizzo chiunque a uccidermi sul posto se, quando (SE) mi laureerò, avrò più di 4 fra parenti ed amici ad assistere.
Mi stanno sulle scatole quelle comitive di 123456789 persone che pencolano da un posto all’altro stando dietro al neo-laureato in uno sterile – e spesso finto – omaggio in puro stile "culto della personalità". Mai nessun obbligo formale consentirà tale scempio della mia persona.

E’ una promessa.