cattiverie

Da prendere a calci

Esiste una specie di persone che odio di più di quelli che non comprano i giornali: quelli che comprano solo la Gazzetta dello Sport.
Quelli che si isolano volontariamente dal mondo e dai fatti di cronaca per parlare solo di Cassano e Totti, come se uno sport fosse il centro nevralgico delle priorità del mondo.

Le foreste amazzoniche muoiono, e quelli stanno a correre dietro al calciomercato.
Il mondo va in rovina, le persone muoiono, e loro seguono la diretta del matrimonio di Francesco Totti con Ilary Blasi.

Mi consolo: c’è qualcuno più alienato di me.