La giustizia colpisce senza criterio

Silvia Johnson, di Arvada, Colorado, è stata condannata a 30 anni di carcere.
Aveva fatto feste ogni settimana con distribuzione di droga,alcool, e si era data a rapporti sessuali con tutti, anche di gruppo.
Lo faceva per essere "cool".
Notizia vera.
Altro che 30 anni di cella, le avrei dato 30 medaglie al valore (tranne che per la droga).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *