albania

Nella chiesa greco ortodossa del lussemburgo si trova una donna di servizio che non parla molto bene il francese. Parla greco ed albanese.

In effetti, questo si deve al fatto che veniva da una famiglia greca (oltre che cristiana ortodossa) in albania. Poi i comunisti albanesi la hanno costretta alla fuga e in questo modo giunse in lussemburgo.

E visto che di lavoro fa la donna delle pulizie, che non le consente di guadagnare i soldi a palate come avviene per gli altri greci in lussemburgo, che generalmente lavorano nelle banche, di domenica aiuta anche a tenere in ordine la chiesa.

Ha potuto spiegarmi tutte queste cose con molta fatica, visto che io non parlo il greco e lei non parla il francese! Suo padre a detta di lei sapeva anche il romeno, che io parlo discretamente, ma solo il padre, appunto.

Si noti anche quanto devo essere abile per scrivere tutte queste cose senza usare nessuna parola che richieda accenti o apostrofi, che le tastiere francesi non supportano.

Saluti

Luca

Un pensiero su “albania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *