cattiverie vita

Perchè noi non siamo di parte

Tratto dal libro scritto da un mio professore, che commenta ed elogia Umberto Eco sfiorando il lecchinaggio più assurdo:

Parlando di fenomeni di comunicazione di massa

(…) "trovo tragicamente profetico l’aver colto qui, nella supponenza piccolo borghese di Mike Bongiorno, l’origine di quel fenomeno, altrettanto italiano ma terribilmente più nefasto, che è il berlusconismo" (…)

Ma lasciare questi fantastici commentini e frecciatine politiche nei tanti simpatici giornaletti creati apposta per questo e non tirare in ballo giudizi apertamente di parte sulla politica e non anche in un libro di testo accademico era troppo facile eh?