cattiverie commenti opinioni vita

E’ l’ora che è

e domani (anzi dovrei dire oggi) ho un orale che inizia alle 10.30
Per alzarmi ed arrivare la in condizioni decenti (non da barbone) mi dovrò alzare alle 09.15 il che mi fa dedurre, grazie alle mie potenti arti matemagiche ed al mio raro intelletto, che ho circa 6 ore di sonno.

Una favola.

Domani, oggi, ieri, insomma quando sarà il mio momento, gli spaccherò la uallera.

Forse.

Se sarò sveglio.

*AGGIORNAMENTO*
E invece no, sarà il 22. Grazie alla Statale per la splendida organizzazione di M.