cattiverie vita

Università del cazzo

Piccolo riassunto della mia fantastica mattinata:

Non riesco ad immatricolarmi alla specialistica di Milano perchè non risulto ammessa,
Per risultare ammessa devo consegnare lo statino aggiornato per testificare che ho fatto altri due esami a Pavia per la triennale e che ho raggiunto il numero di crediti necessario,
Mi faccio due ore di strada per andare a Pavia a stampare quel maledettissimo statino (perchè da casa, via web OVVIAMENTE non posso stamparlo. Ormai via web si fa tutto: si mangia, si beve, si scopa. Ma una cosa semplice come stampare un semplicissimo statino non si può fare. Bisogna andare fino a Pavia, inserire la carta Ateneo in una macchinetta che non funziona mai e stampare due semplicissimi fogli. Manco ti mettessero il timbro del Papa sopra),
Dopo tutto ciò, mentre sto tirando un sospiro di sollievo pensando di avercela fatta, noto con sommo piacere che lo statino a Pavia non me l’hanno ancora aggiornato (eh si, perchè per registrare due esami fatti tre settimane fa ci vuole una laurea in compilazione di statini, quindi capirete che i tempi sono lunghi)

Quindi.

Gli stronzi di Milano vogliono lo statino aggiornato entro questa settimana. Gli stronzi di Pavia non me lo aggiornano. E io senza statino aggiornato non mi posso immatricolare. Ho tempo fino a lunedì per andare al polo di mediazione a Milano, far saltare qualche testa e farmi immatricolare lo stesso con la forza.