Il buco nero

"/dev/null non è una vera periferica, non è niente, è semplicemente una specie di buco nero e tutto quello che viene spostato li scompare, a volte per il programmatore può venire molto utile. Per esempio /dev/null è il device al quale tutti i professori redirigono per default tutte le mail degli studenti"

Mattia Monga – prof. di Sistemi Operativi, Università degli Studi di Milano.

Un pensiero su “Il buco nero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *