cattiverie commenti opinioni pensieri sensazioni riflessioni vita

Non hanno capito niente

Forse non hanno capito che io me ne sbatto delle offerte pelose.
Forse non hanno capito che io sono come sono e ne vado fiero.
Forse non hanno capito che se mi si offre di dire la mia non mi si offre di dire la mia a condizione che sia d’accordo con loro.
Forse non hanno capito che benchè loro possano fare quello che vogliano – ed è giusto che sia così – non possono pretendere che sia come loro e che la pensi come loro.
Sono diverso e ne vado fiero perchè per me loro sono solo limitati mentalmente.
E se io accetto le limitatezze mentali altrui agli altri spetta accettare le mie.
Se non lo fanno che si fottano, io non cambio per far piacere a nessuno, cambio se e quando voglio io.
E se le conseguenze saranno negative me ne sbatto, preferisco essere come sono.
Io sono libero, prima di tutto nella testa.
E non sono uno schiavo di ciò che ho ma ho ciò che voglio e ciò che ho è mio schiavo.
Perchè questo è avere le cose e godersele. E niente altro.
Sono libero di pensare come voglio, e nessuno mi fermerà mai. Pioggia o neve, sole o grandine, ricco o povero avrò sempre il diritto di pensarla come voglio, avrò sempre il diritto di dire quello che penso, avrò sempre il diritto che quello che penso sia rispettato in quanto mia opinione.
scordatevi di mettermi i piedi in testa,. Io sono io, e non mi fa paura niente da dover fare per essere me stesso. Perchè senza libertà non è vera vita, ma una prigione.
E si, anche con le sbarre d’oro.