cattiverie vita

Eureka!

Il processo, dopo anni, è teminato grazie all’ultimo colpo di oggi: un nuovo tavolo inutile dopo anni dal totale rifacimento della casa (quando tali acquisti/pratiche di decorazione interni erano giustificate). Sono progressivamente ma irrevrocabilmente giunto alla conclusione che mia madre sublimi il suo naturale stato nevrotico e paranoico nel modo più classico e da manuale della civiltà moderna: ARREDOMANIA