stranezze vita

Magie metropolitane

Questa mattina ho scoperto di stare con un mago.

Ma non un mago di quelli tipo Silvan che fanno sparire le cose per finta grazie ad abili giochi di dita o innocui trucchetti.

No, no. Niente di tutto questo. Io sto con un mago vero. Capace ci mettersi una sim appena comprata nella tasca della giacca e farla letteralmente sparire nel nulla.

Dovrò stare attenta. Non sia mai che un giorno faccia sparire anche me grazie ad un abile gioco di prestidigitizzazione.