pensieri sensazioni vita

Momenti

Inaspettati momenti, cose che emergono da sole e si fanno strada fino alla superficie senza motivo o preavviso. Momenti di definizione.

Come oggi in metropolitana: la fermata era quella del lavoro . Mentre sentivo il treno rallentare e fermarsi, e quando si sono aperte le porte del vagone. Lì. Lì mi sono chiesto se non fosse il caso di lasciarle richiudere, andare al capolinea, scappare e trovarsi un posto al riparo dalla pioggia, solo. Dove stare tranquillo, in silenzio. Come se il silenzio potesse salvarmi, fosse una porta blindata per chiudere fuori i fantasmi, i demoni, le questioni che mi rincorrono. Come se fosse possibile tornare in un campo e disintegrarsi, ricongiungersi a madre terra e sfuggire ai patemi artificiali del ventunesimo secolo.

Poi ho preso in spalla il mio zaino del lavoro e mi sono buttato sul mezzanino. Ho un sacco di cose da fare.