commenti opinioni videogames

Games: Toy soldiers

Stanchi dei soliti campi di battaglia tutti eguali? Io si. Qui siamo catapultati nella prima guerra mondiale. “Già visto!” direte voi. Ed è vero. Però la guerra mondiale si svolge su un tavolo ed i protagonisti non sono altro che soldatini meccanici.

Toy soldiers è un tower defence fatto bene, divertente, con una meccanica classica ma alcune accortezze in grado di trascinarti anche se non sei un fan del genere (ogni riferimento a me è del tutto voluto). Il gameplay è tipico del tower defence con le ondate di nemici (tutt’altro che stupidi), vari tipi di installazioni difensive, upgrades delle armi e tempistiche studiate per darvi serie difficoltà nella scelta della riparazione o del potenziamento. Una caratteristica molto simpatica è la possibilità di entrare in prima persona nelle proprie “postazioni” e racimolare molti più punti di quanto farebbe l’intelligenza artificiale al nostro posto, per poi utilizzarli per potenziamenti e riparazioni. Sembra una stupidaggine, ma i vari livelli delle postazioni ed i vari tipi delle stesse rendono il gioco molto vario. Altra caratteristica carina lo sbloccarsi di upgrades e nuove armi all’aumento del livello del giocatore, mano a mano che si progredisce nella campagna.

La grafica è buona, e con l’ultima patch ancora migliore e adattabile alle moderne risoluzioni. Non scatta mai e fa il suo sporco lavoro. Caratteristico e simpatico l’effetto granuloso stile pellicola di film anni ’20 per i menu.

L’audio è buono, non intrusivo nè ridondante, essenziale e in tema. Effetti sonori ben scelti e indicativi di cosa sta succedendo sul campo di battaglia, in modo da tenerti aggiornato anche se al momento non sei concentrato su quell evento o su qyuella zona del terreno dello scontro.

Inoltre una nota di merito va a Valve che, nell’ultima patch, ha risolto un annoso problema pratico ed “etico”: il legame fra il gioco e la perniciosa piattaforma per il gaming di Microsoft: Game For Windows Live. Ebbene dopo averlo promesso la Valve ha mantenuto e con l’ultima patch è ora possibile giocare il gioco in modo completamente disgiunto da GFWL.

In conclusione non un gioco fantastico ma uno abbastanza originale e molto divertente, che merita a mio parere l’acquisto.

Le mie recensioni sulla Steamcommunity