commenti opinioni libri

Libri: Le strade di un sogno

Premetto che questo libro non è in vendita ma è stato distribuito dal comico Maurizio Battista gratuitamente agli spettatori del suo spettacolo di capodanno. Ecco, da un libro scritto da un comico non ci si si aspetta di solito molto, ed in questo caso si dovrebbe fare la stessa cosa.

Il libro in sè è una specie di autobiografia comica, che prende spunto dalle strade di Roma, la città di Battista, che hanno avuto un’importanza particolare per lui. Ogni evento della propria vita avviene in un posto, e per chi non ha viaggiato molto tutto rimane fra le vie, gli slarghi e le viuzze della stessa città. Il racconto in sè è proprio questo, la storia di vita di un umile ragazzo di periferia di Roma con una passione ed una capacità innata di far ridere. La narrazione ha un tono dolce-amaro, in quanto nessun evento fondamentale della vita dell’autore viene tralasciato, includendo quindi anche quelli tristi o traumatici come la morte della madre, a cui era molto attaccato. Si vede quindi il bambino crescere, fare vari lavori e poi farsi strada nel mondo dello spettacolo e della comicità con cadute e riprese, soddisfazioni e delusioni. Carina anche l’idea di “infarcire” il libro di foto delle vie di Roma e della propria famiglia.

Detto tutto ciò rimane che il libro, per quanto sia a tratti divertente ed a tratti toccante, rimane comunque di uno standard linguistico relativamente povero e, se vi capita in mano, non può essere certo considerato dello stesso calibro di un testo letterario vero e proprio.

Libro recensitola mia libreria