Sono un vecchio e mi sento giovane.

Ben oltre della metà della mia vita utile se ne è andata.

Sono felice? No.

Sono triste? No.

Sono consapevole? Beh non proprio, ma certamente molto più di prima.

Farò del mio meglio per far funzionare questi prossimi anni meglio di quanto abbiano fatto i precedenti? Decisamente si.

Meglio prima che poi, meglio felici che in attesa. Meglio tentare che chiedersi cosa sarebbe successo se.

Questo lo so.

Sono armi del successo si dice, e non so nè credo che il successo lo avrò mai, ma ora le ho.

E non tornerei indietro.

Per nulla al mondo.