Eccoci ancora una volta al nostro sfogatoio ricorrente sul mondo moderno dei videogiochi, dello streaming e di YouTube.

La puntata odierna la voglio dedicare ad un’insopportabile e terribilmente inflazionata moda, quella delle introduzioni dei filmati di un canale con il nome del canale che gira.

Gira, gira e rigira su uno sfondo flat oppure pieno di neon come se si fosse in discoteca. E poi si posa come una mosca al centro della schermata.

E’ carino vederlo una volta, due, esagerando tre. Ma ogni canale che si sente un pò cool pensa di fare una cosa estremamente originale introducendo un’introduzione animata… che generalmente viene pagata poco e riproduce gli standards di tutti gli altri.

Si sa che quello che è di moda automaticamente piace perchè è familiare, ma criteri stilistici monotoni all’inverosimile sono davvero esemplificativi della diversità e della creatività che un content creator dovrebbe possedere?

O invece è una elementare dimostrazione che l’autore non è altro che un more of the same?